Cerca nel Sito

Progetti

PROGETTO « TransFoVAAL: Programme Transfrontalier pour des Parcours de Formation Technique e Professionnel Binationaux et la Validation des compétences en Agro-ALimentaire fermier et artisanal

news details

PROGETTO « TransFoVAAL: Programme Transfrontalier pour des Parcours de Formation Technique e Professionnel Binationaux et la Validation des compétences en Agro-ALimentaire fermier et artisanal

“Progetto cofinanziato dal FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia Francia Alcotra 2014-2020”.

Obiettivo specifico 4.2 ISTRUZIONE E FORMAZIONE

N.B. in allegato trovi la versione scaricabile dello Studio di Ricerca finalizzato a:

  1. mappare i profili professionali e i relativi percorsi formativi nel settore agroalimentare dell’area tranfrontaliera, al fine di fornire uno strumento di conoscenza del panorama formativo transfrontaliero nelle due regioni;
  2. identificare correlazioni possibili tra il Repertorio delle qualificazioni e degli standard formativi della Regione Piemonte (IT) e il Repertoire des formations - enseignement agricole della Regione PACA (FR) in ambito agroalimentare, attraverso alcune griglie comparative, che risultano strumenti utili per la comparazione delle competenze inserite nei percorsi del settore agroalimentare, nonchè per la progettazione congiunta di percorsi formativi con riconoscimento parziale e/o totale delle competenze;
  3. rilevare tratti comuni e elementi distintivi del sistema di attestazione e certificazione delle competenze acquisite nei sistemi formativi di riferimento, in ottica transnazionale;
  4. individuare sul territorio transfrontaliero esperienze di alternanza e di valutazione delle competenze acquisite, in particolare, nel contesto lavorativo;
  5. fornire, sulla base dell’analisi di cui al punto precedente, indicazioni operative utili alla progettazione della formazione in impresa e alla valutazione delle competenze acquisite in tale contesto.

ABSTRACT

Il progetto nasce dall’esigenza di rispondere ai bisogni formativi del mercato del lavoro con percorsi flessibili e individualizzabili per i beneficiari: persone occupate e/o disoccupate con un progetto professionale in costruzione e/o ridefinzione nel settore agroalimentare.

L’ambito agroalimentare rappresenta per l’area transfrontaliera un settore strategico, in cui le Istituzioni promuovono lo sviluppo della catena del valore attraverso numerosi ed eterogenei strumenti formativi. Ne consegue una complessa articolazione di proposte formative, non sempre riconducibili al sistema per standard, con difficoltà di riconoscimento di competenze e titoli. Il progetto propone quindi:

- il raggiungimento di un modello di confronto trasparente dei titoli di studio e delle certificazioni esistenti in ambito agroalimentare transfrontaliero;

- una sperimentazione di percorsi transfrontalieri che faciliti la validazione delle competenze e il rilascio di certificazioni a livello binazionale, da mettere a disposizione delle Istituzioni e degli operatori del settore formativo.

La metodologia fa riferimento alle indicazioni europee in materia di ECVET, di riconoscimento delle qualifiche professionali, oltre che alle recenti normative nazionali e alle sperimentazioni regionali.

Il partenariato coinvolge enti pubblici e privati, che apportano ciascuno il proprio specifico contributo operativo, nell’ambito della ricerca, dell’individuazione dei fabbisogni, dell’erogazione e sperimentazione di servizi formativi, della comunicazione e diffusione dei risultati.

 

TIPOLOGIE DI AZIONE

Sviluppo di percorsi di formazione tecnico-professionale transfrontalieri

TransFoVAAL propone:

Sviluppo di modelli condivisi di validazione/certificazione delle competenze;

Studio comparativo finalizzato a successive realizzazioni di doppi diplomi a carattere tecnico professionale;

Sperimentazione di due percorsi transfrontalieri in ambito agroalimentare con validazione/certificazione binazionale delle competenze.

Scambio di buone prassi e formazione congiunta di personale direttivo, educativo e amministrativo finalizzato all’implementazione di pratiche innovative per l’orientamento e la formazione professionale

 

TransFoVAAL propone:

Scambio di buone prassi in tema di alternanza scuola/lavoro e di strumenti per la valutazione delle competenze apprese nei diversi contesti (formali, non formali e informali), con particolare riferimento alle competenze apprese nei contesti lavorativi.

 

N.B. in allegato trovi la versione scaricabile dello Studio di Ricerca finalizzato a:

  1. mappare i profili professionali e i relativi percorsi formativi nel settore agroalimentare dell’area tranfrontaliera, al fine di fornire uno strumento di conoscenza del panorama formativo transfrontaliero nelle due regioni;
  2. identificare correlazioni possibili tra il Repertorio delle qualificazioni e degli standard formativi della Regione Piemonte (IT) e il Repertoire des formations - enseignement agricole della Regione PACA (FR) in ambito agroalimentare, attraverso alcune griglie comparative, che risultano strumenti utili per la comparazione delle competenze inserite nei percorsi del settore agroalimentare, nonchè per la progettazione congiunta di percorsi formativi con riconoscimento parziale e/o totale delle competenze;
  3. rilevare tratti comuni e elementi distintivi del sistema di attestazione e certificazione delle competenze acquisite nei sistemi formativi di riferimento, in ottica transnazionale;
  4. individuare sul territorio transfrontaliero esperienze di alternanza e di valutazione delle competenze acquisite, in particolare, nel contesto lavorativo;
  5. fornire, sulla base dell’analisi di cui al punto precedente, indicazioni operative utili alla progettazione della formazione in impresa e alla valutazione delle competenze acquisite in tale contesto.

 

IMPORTO

ITALIA 480.253,00 € FRANCIA 477.211,00 € TOTALE 957.464,00 €

 

PARTENARIATO

ITALIA:

- AgenForm – Agenzia dei Servizi Formativi della Provincia di Cuneo - Consorzio (capofila)

- Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione - Università degli Studi di Torino –

- Poliedra Progetti Integrati

- Apice (Associazione per l’Incontro delle Culture in Europa)

FRANCIA

- MRE - Maison Régional de l’Elevage, MANOSQUE

- EPL Carmejane (Etablissement Public Local d’Enseignement et de Formation Professionnelle Agricole )

- EPL Gap (Etablissement Public Local d’Enseignement et de Formation Professionnelle Agricole)

 

In Evidenza

  • venerdì, 01 marzo 2024

Corso per Affettatori di Prosciutto Crudo 2024

Siamo lieti di collaborare con il Consorzio Prosciutto Crudo di Cuneo D.O.P. in un nuovo corso per affettatori di prosciutto crudo. Gli incontri si terranno a breve, nelle giornate di giovedì 7,14 e 21 marzo e venerdì 5 aprile e giovedì...

Leggi Tutto
  • lunedì, 26 febbraio 2024

Corsi online di caseificazione del latte di capra

Nuova serie di corsi brevi di caseificazione del latte di capra in modalità ONLINE. Per il mese di marzo sono previsti, presso il nostro caseificio-scuola di Moretta, due nuovi corsi organizzati dai nostri amici di Capre.it. Il primo corso si ce...

Leggi Tutto
  • martedì, 20 febbraio 2024

Nuovi corsi di Clay Modelling in partenza ad aprile

Un nuovo corso di Clay Modelling, (modellazione in clay) aperto presso AgenForm CEMI a Savigliano e in partenza nel mese di aprile. Si tratta di un corso base e un corso avanzato per studiare le tecniche di modellazione con argilla, una dis...

Leggi Tutto
  • mercoledì, 14 febbraio 2024

Corso sui Formaggi Presamici a Crosta Fiorita

Aperte le iscrizioni per il Corso di specializzazione sui formaggi presamici a crosta fiorita. Questo corso è destinato ad allevatori che intendono avviare la trasformazione del proprio latte, futuri imprenditori di caseifici artigianali, casari...

Leggi Tutto